KIDPUNK CAPITOLO 2: il ritorno della minaccia

Era la fine dell’estate, il Ragazzo li sentiva da giorni prima che arrivassero, aveva intuito subito che qualcosa nell’aria minacciava il suo sesto senso da coglione… aveva quella sensazione di quando ti chiama tua madre ( ok grammaticalmente è probabilmente sbagliata, ma mi sarebbe servita una perifrasi per farla scorrere meglio, e mi han già detto che scrivo post troppo lunghi -.-) e tu non hai ancora riordinato la camera, una sorta di brivido primordiale, da quando la mamma delle caverne sgridava i figli delle caverne perchè continuavano a lasciare cadaveri in giro per la grotta, soprattutto nella zona cucina! il sangue inumidiva la legna, non c’è mai stata niente minaccia peggiore di una madre incazzata (anche perchè, fatalità -.-, il padre della caverna in quel momento doveva sempre andare a caccia… st furbetto heh..); poi un giorno la vide, dopo i cartoni animati delle due: la pubblicità dei programmi tediatet!: falliti nello sport e nella vita che discutono del calcio come della parola di dio, farfara d’orso e il suo imbecille pessimo gusto, vecchi che limonano invece che farsi controllare la prostata, improbabili giornalisti che sguazzano nelle disgrazie altrui, ( non parlo del quinto pilastro, è un pelino sottile cercate di capirlo, perchè senno mi vien da picchiare qualcosa.. ci vorrà un altro post per sistemare questo discorso)… non lo poteva tollerare, non tanto perchè KidPunk fosse il paladino della cultura e del decoro! Anzi per lui le televisioni di tutto il mondo dovevano trasmettere cartoni animati e tette al vento, o magari tutto insieme in unico prodotto visivo (perchè era troppo ignorante per capire conoscere gli hentai XD); no. Lui non poteva permetterlo, perchè era il difensore dell’ignoranza! Ma l’ignoranza quella vera, genuina, quella che spinge alla baldoria giovanile! Ma quella gente non era ignorante, erano abili venditori di fumo senz’ arrosto ( perchè se l’era magnato tutto quella cicciona platinata che grazie a dio ultimamente si vede e si sente meno), che millantavano la loro falsa ignoranza come verità, e lo facevano nel modo peggiore, si servivano di termini come “attualità”, “temi importanti”, “ opinionista”, “ donne immagine”, “persona solare”, “ tu sei falsa” e altri termini aberranti che mi rifiuto di ripetere come “televoto” ( e invece l’ho ripetuto HA! Non ve l’aspettavate vero? Quanto so essere tremendo XD).

Il Ragazzo non poteva permettere oltre questo scempio, invece che studiare e costruirsi un futuro, lui doveva sbombazzarsi di birra guardando film porno, o alzare le braccia al cielo per dare un po’ della sua energia a Goku! non farsi un’opinione sulla mignottona di turno ( perchè sia chiaro un conto è fare la prostituta per guadagnarsi da vivere onestamente, un conto è aprire le gambe e ingoiare più uccelli di una voliera, facendosi chiamare presentatrice!), su quanto sia stata falsa con l’altra mignottona che si è sbocchinata il cretino di turno! La decisione era presa, KidPunk avrebbe salvato l’ignoranza.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...