KIDPUNK CONTRO IL LUNEDì MATTINA

È lunedì, mattina, in un’ ora sono riuscito ad arrivare in ritardo a lezione, saltare la colazione, litigara con la segretaria e fuori piove. È lunedì, mattina, inizia un’altra settimana a correre dietro a quello che dovrei fare, quando in realtà non ne ho voglia, mentre rinuncio a quello che vorrei. È lunedì, mattina, sto qui ancora a chiedermi cosa ci sto a fare qui, quando potrei essere sotto delle coperte calde, a continuare a seguire i miei sogni, è l’unico modo in cui riesco a farlo ormai. È lunedì, mattina, inizia un’altra battaglia della grande guerra, come un soldato mi dirigo al campo di battaglia, col viso grigio, lo sguardo spento, una fredda macchina che avanza per inerzia, depauperata del suo significato intrinseco quello di uomo, più ci penso, più ritengo che il lunedì mattina sia un crimine contro l’umanità ( Fabio sta leggendo quello che scrivo, e commenta ironico, ma non fa ridere.. è lunedì, mattina, anche per lui..), quale cosa di ingiusto, una condizione di condanna per i crimini dell’uomo, come la guerra, come la fame, come l’ingiustizia, la Mediaset; ti raccontano che non sei costretto a soffrire, ti dicono che puoi fare quello che vuoi, perchè sei un uomo libero, ma dov’è la libertà in un mondo in cui si timbra ancora il cartellino? Dove quello che ti resta è la sirena del fine turno? Non siamo liberi, anzi siamo schiavi di noi stessi! E se non vuoi far parte del sistema, ti ritrovi per la strada, la gente ti vede, ma evita il tuo sguardo, la maggior parte di loro ti disprezza, raccontano storie e barzellette su di te, in pratica sei come un carabiniere, solo che hai la barba e non hai una casa. È lunedì, mattina, siamo tutti sulla stessa barca che affonda, dobbiamo resistere, perchè anche se la nostra è una guerra persa, è la nostra guerra, la più grande, è la vita. Non funziona bene e non è sempre giusta, non possiamo fare solo quello che vogliamo, abbiamo responsabilità verso le persone che conosciamo, abbiamo delle speranze da trasformare in verità, non possiamo arrenderci solo perchè è difficile; per quanto fuori piova, per quanto freddo possa sembrare l’ambiente fuori dalle coperte, è lunedì mattina e il mondo ci aspetta, se non abbiamo il coraggio di farlo, possiamo solo entrare nei carabinieri. È lunedì, mattina, una nuova alba, bisogna affrontare impegni, scuola, lavoro, la mamma e non possiamo avere paura, non possiamo fermarci con la testa sotto il cuscino per non vedere il sole ( perchè comunque lui vede te); se vogliamo chiamarci uomini, perchè questo è quello che ci connota, dobbiamo avere il coraggio di affrontarlo il lunedì mattina, non per essere parte del sistema marcio che chiamiamo mondo, non per volerci sentire all’altezza degli altri, non per non dover andare a fare il carabiniere.. dobbiamo combattere perchè crediamo che qualunque cosa la vita ci impone, qualunque angheria il sistema ci infligga, noi possiamo combatterlo e superarlo pur restando noi stessi, pur essendo uomini coerenti col nostro significato più intrinseco: noi stessi. Qualcuno la chiama anima, qualcuno la chiama personalità, qualcuno la chiama mente, non importa come si chiami, tanto non risponde mai; ma è tutto quello che abbiamo, è ciò per cui non possiamo non combattere, è la difesa di noi stessi, giocare e vincere secondo le regole anche se del sistema non ce ne frega un cazzo, perchè siamo superiori, e quello che siamo non ce lo deve portare via nessuno, in nessun modo.

È lunedì mattina, anche oggi combatto, e prima o poi o farò anche col sorriso. ( ma se sei un carabiniere te lo spiego dopo) webcam-toy-foto1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...